Tu sei qui

Valutazione del periodo di prova e di formazione - Indicazioni ed adempimenti finali

Contenuto in: 

OGGETTO: Valutazione del periodo di prova e di formazione - Indicazioni ed adempimenti finali (D.M. 850/2015) 

Al fine di procedere alla valutazione del periodo di prova e di formazione, si indicano ai docenti interessati, ai loro tutor ed al Comitato di Valutazione in indirizzo gli adempimenti principali, ciascuno per la propria parte di competenza. 

Dossier finale

Rappresenta l’insieme di tutti i documenti ed esperienze finora compilati ed effettuate dal docente neoimmesso. Dovrà essere esportato/scaricato/stampato e poi presentato in sede di colloquio finale con il Comitato di Valutazione.

Il dossier per poter essere efficace dovrà contenere:

Curriculum formativo con almeno un’esperienza completa (inserimento)
Il bilancio inziale delle competenze (inoltro)
Titolo e sintesi dell’attività didattica (inserimento)
Bisogni formativi futuri; si consiglia di compilare comunque questa sezione, senza il bilancio finale (inoltro)
Questionario (inoltro)

Si ricorda che il dossier finale è scaricabile da Indire.

I file di cui ai punti b), d), e) non vengono inseriti in automatico nel dossier, ma vanno scaricati e allegati a parte, in modo da essere disponibili per la valutazione da parte del comitato

Il file di presentazione dell’Attività didattica, così come il Bilancio iniziale delle competenze e i Bisogni formativi futuri, non verranno inclusi nell’esportazione del Dossier Finale, ma dovranno essere allegati a parte per la costituzione della documentazione da presentare al Comitato di valutazione

• Tutor:

Il docente tutor presenterà al Dirigente scolastico una relazione a carattere istruttorio “in merito alle attività formative predisposte ed alle esperienze di insegnamento e partecipazione alla vita della scuola del docente neo-assunto” (comma 3 art.13).

Il termine previsto per la presentazione della relazione finale è il 20 giugno 2020

• Neo-assunti:

Per la validità dell’anno di prova e di formazione occorrono i seguenti requisiti:

Obbligo dei 180 giorni di servizio e dei 120 giorni di attività didattica; tale atto è attestato dal dirigente scolastico e trasmesso al comitato di valutazione.

Al termine delle attività svolte sulla piattaforma Indire, i docenti dovranno stampare e consegnare al Dirigente Scolastico entro il 20 giugno 2020, il “Dossier finale” che sarà poi trasmesso al comitato di valutazione: esso è il documento digitale (insieme agli allegati descritti sopra) con il quale il docente in prova si presenta davanti al Comitato per la valutazione.

• Dirigente scolastico:

fissa al Comitato di Valutazione la data del colloquio per la valutazione del servizio dei neoassunti e contestualmente mette a disposizione la documentazione necessaria al comitato per esprimere il parere di conferma o meno in ruolo;
procede alla valutazione del personale docente in periodo di formazione e di prova sulla base dell’istruttoria compiuta, sentito il parere obbligatorio ma non vincolante del comitato di valutazione.
In caso di giudizio favorevole sul periodo di formazione e di prova, il dirigente scolastico emette provvedimento motivato di conferma in ruolo per il docente neo-assunto.
In caso di giudizio sfavorevole, il dirigente scolastico emette provvedimento motivato di ripetizione del periodo di formazione e di prova. Il provvedimento indicherà altresì gli elementi di criticità emersi ed individuerà le forme di supporto formativo e di verifica del conseguimento degli standard richiesti per la conferma in ruolo. (art. 14 D.M. 850/2015)

• Colloquio finale e comitato di valutazione:

Al termine dell’anno di formazione e prova, nel periodo intercorrente tra il termine delle attività didattiche – compresi gli esami di qualifica e di Stato – e la conclusione dell’anno scolastico, il Comitato è convocato dal dirigente scolastico per procedere all’espressione del parere sul superamento del periodo di formazione e di prova.

Il docente sostiene un colloquio innanzi al Comitato; il colloquio prende avvio dalla presentazione delle attività di insegnamento e formazione e della relativa documentazione contenuta nel Dossier finale e allegati.

Si resta a disposizione per supporto e chiarimenti.

Con successiva comunicazione sarà indicato il giorno previsto per il colloquio di valutazione finale e la modalità di svolgimento dello stesso. 

Il Dirigente Scolastico

Dott.ssa Simona Sargolini    

Documento firmato digitalmente ai sensi del

 c.d.Codice dell’Amministrazione digitale e norme ad esso connesse

 

 

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.

Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver. 7.59